INSTANTLY ELSEWHERE

Di Lorenzo Palloni e Alessandro Martoz
Non è stata raggiunta la meta di finanziamento di questo progetto in data 7 di aprile 2017

Owen Theobart ha un segreto: non può smettere di scrivere, perché tutto ciò che non scrive diventa realtà. Ma quando le sue storie mettono in pericolo la sua famiglia e il pianeta, l’unica cosa che può fare è provare a sconfiggerle con ogni mezzo necessario e fare cose che mai avrebbe immaginato, fino a mettere in discussione sé stesso e il mondo che lo circonda.

spagnolo, inglese, francese e italiano.

luglio 2018

Tutto o niente

 

INSTANTLY ELSEWHERE / GALLERIA (Clicca sulle frecce per scorrere)

 

ANNI SETTANTA.

Owen Theobart ha cinquant’anni, una moglie magnifica, cinque figli ed è il più famoso scrittore di fantascienza del mondo: i suoi libri e i suoi fumetti sono venduti, letti e amati in tutto il pianeta. La sua vita sembra perfetta, almeno fino a quando, durante un’intervista televisiva, Owen viene quasi ucciso da un superumano di nome Oktakon e salvato da altri, tutti mascherati, che si fanno chiamare The Power Ones.

C’è un solo problema: la magia, i superpoteri, il paranormale…nel nostro mondo semplicemente non esistono.

Mentre gli avvistamenti degli stessi superumani si moltiplicano in tutto il pianeta, Owen cade in una profonda crisi e confessa alla moglie Jocelyn ciò che non ha mai detto a nessuno: è da quando ha memoria che non può smettere di scrivere, letteralmente. Infatti ogni storia che immagina, dalla più semplice alla più catastrofica, se non viene scritta si avvera nel giro di pochi secondi. Owen non ha potere su ciò che immagina, è solo un tramite. Quei personaggi devono essergli sfuggiti, chissà come, e ora non sa come risolvere la situazione.

Mentre cercano di trovare un piano per combattere questi strani esseri, Owen e la sua famiglia affrontano l’avventura più pericolosa della loro vita, dove sogni di carta si trasformano in incubi reali: non c’è più posto per segreti e misteri, si può solo combattere le Storie, perché il futuro di tutti è appeso ad un filo, proprio come la realtà che ci circonda.

CHARACTER DESIGN

Siamo consapevoli dello sforzo che comporta un lavoro ben fatto e sia l’autore che noi di Spaceman Project siamo preparati. Amiamo questo modello e vogliamo portarlo a un altro livello in cui lettori, autori, editori e librerie siano i protagonisti. Per questo abbiamo tenuto in considerazione i piccoli dettagli e abbiamo definito una meta di raccolta fondi adeguata a quello che offriamo.

Il tempo di realizzazione dell’opera è di 15 mesi dopo la campagna è conclusa.

Per concludere, ma non meno importante, tutte le illustrazioni presentate in questa campagna sono provvisorie e potranno essere soggette a modifiche una volta raggiunti i fondi necessari e cominciato il lavoro. Ciò riguarda solo le immagini di portata principali, non la storia, né il formato dell’opera né le ricompense offerte. Com’è lógico, stiamo presentando un progetto vivo e da realizzare. La creatività non ha limiti e nutriamo la convinzione che non si debba smettere di migliorare, per questo motivo ci siamo compromessi a garantire qualità ai nostri lettori.

Lorenzo Palloni

LORENZO PALLONI, cartoonist, was born in Arezzo, Italy, in 1987.

He is one of the founding members of the Associazione Culturale MAMMAIUTO; as well as the author of the MOONED series (2012-2014) and ESATTO (2016). He is the cartoonist of UN LUNGO CAMMINO (Shockdom, 2016). He wrote the book THE CORNER-Vite all’Angolo, for the French market, which features the drawings of Andrea Settimo (Rizzoli Lizard, 2016) and L'ÎLE (Editions Sarbacane, 2016). He contributed to the "RAR - Risate AntiRazziste", supported by the European Union, which was included in two yearly international YOUNGBLOOD. In 2016, he was a guest of the Maison Des Auteurs in Angoulême, and he won the Boscarato Award as  “Best Italian Scriptwriter” for THE CORNER.

Instagram / lorenzo.palloni

twitter / @lorenzopalloni

blog / elmundonongira.blogspot.com

Alessandro Martoz

MARTOZ was born in Assisi, Italy, in 1990. He is a cartoonist, illustrator and street artist active in the field of self-production with projects conceived with the Lab.Aquattro, such as Parade and Crisma, and collaborations (B Comics, Squame, Lucha Libre, Canicola, Inuit, Lok Zine). In 2015, he developed Remi Tot in STUNT for MalEdizioni, which won the Boscarato Award as “outstanding new author” in the TCBF. He collaborates as an illustrator with Italian illutrators such as Vita, Linus and Assozionae “Illustri”. He has designed a number of murals for films, festivals and organizations. His work has been exhibited in Los Angeles, Buenos Aires. New York, Paris, Moscow, as well as in the Comicon of Naples.

Instagram / alemartoz